Finanziamenti ai Comuni fino a 20.000 abitanti, varato il decreto del ministero dell'Interno Di seguito il decreto del Ministero dell’Interno e l’elenco dei contributi assegnati ai Comuni fino a 20mila abitanti per realizzare già quest'anno investimenti per la messa in sicurezza di edifici e infrastrutture

11/01/2019

Negli allegati in basso è possibile visualizzare e scaricare il decreto del Ministero dell’Interno e l’elenco dei contributi assegnati ai Comuni fino a 20mila abitanti per realizzare già quest'anno - competenza e cassa - investimenti per la messa in sicurezza di edifici e infrastrutture, in virtù di quanto disposto dai commi 107 e ss. della legge di bilancio 2019 (legge 30 dicembre 201, n.145).

QUI il nostro approfondimento.  Al riguardo si ricorda che i comuni beneficiari del contributo sono tenuti a iniziare l'esecuzione dei lavori entro il 15 maggio prossimo, pena la revoca totale o parziale dei contributi. Tale scadenza vale anche per i progetti che aggiungono altri fondi già esistenti arrivando ad avere importi superiori a 150mila euro. Inoltre si evidenzia che in virtù di quanto disposto dalla Legge di bilancio 2019, è possibile procedere ai relativi affidamenti individuando i Fornitori mediante la consultazione gratuita dell'Albo Fornitori online e/o del MEPAL.

Si ricorda che per gli importi superiori a mille euro è necessario utilizzare esclusivamente comunicazioni interamente telematiche. Nell’ipotesi di lavori di importo complessivo inferiore a 40.000 euro si potrà procedere individuando anche un solo operatore economico cui  affidare l’appalto, viceversa, per appalti superiori a tale importo sarà necessario, prima dell’affidamento diretto, procedere a una verifica preventiva di almeno tre distinti operatori economici. L’utilizzo degli strumenti ASMECOMM, unitamente all’attività di supporto e assistenza operativa fornita di cui alla nota precedentemente inviata, per queste fasce di importo è totalmente gratuito e non comporta la richiesta di alcun corrispettivo. Per assistenza e chiarimenti scrivere alla casella mail dedicata contributi@asmel.eu o contattare il numero verde 800.16.56.54.  

Qui il Decreto ministeriale

Qui l'Elenco dei contributi assegnati ai Comuni fino a 20mila abitanti 

 

DALLE NOSTRE RASSEGNE

torna all'inizio del contenuto
Questo sito web utilizza i cookie
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.