Conte: "iniziative improvvide enti locali sono illegittime"  Le misure attuate dagli enti locali non possono comportare misure meno restrittive di quelle nazionali

30/04/2020

Le misure attuate dagli enti locali non possono comportare misure meno restrittive di quelle nazionali. Il premier Giuseppe Conte ha stamane dichiarato nel corso dell'informativa alla Camera: "Non ci sarà un piano rimesso a iniziative improvvide di singoli enti locali, ma basato su rilevazioni scientifiche. Iniziative che comportano misure meno restrittive non sono possibili, perché in contrasto con le norme nazionali e quindi sono da considerarsi a tutti gli effetti illegittime".   

 

torna all'inizio del contenuto
Questo sito web utilizza i cookie
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.