ATTESTAZIONI OIV: IL SUPPORTO GRATUITO DI SPORTELLO ANTICORRUZIONE L'Autorità Nazionale Anticorruzione ha reso noto che in tema di attestazioni OIV vige l’obbligo di pubblicare entro il 30 aprile 2019 il documento di attestazione la griglia di rilevazione e la scheda di sintesi

15/03/2019

Con deliberazione n. 141 del 27/02/2019, l’Autorità Nazionale Anticorruzione ha reso noto che in tema di attestazioni OIV o strutture con funzioni analoghe  vige l’obbligo di pubblicare  entro  il 30 aprile 2019, tenendo conto dello stato di pubblicazione dei dati da parte degli enti alla data del 31 marzo 2019, sul sito dell’ente il documento di attestazione la griglia di rilevazione e la scheda di sintesi. Tra gli obblighi di pubblicazione oggetto di attestazione dell’OIV che interessano gli enti locali, si menzionano Provvedimenti (art. 23) Bilanci (art. 29), Pagamenti dell’amministrazione (artt. 4-bis, 33, 36 e 41), Opere pubbliche (art. 38), Pianificazione e governo del territorio (art. 39), Informazioni ambientali (art. 40); cui, in seguito all’ Errata corrige del 13/03, si aggiungono gli obblighi di pubblicazione sulla performance (art. 20) e sui servizi erogati (art. 32). Decorso il termine, l’Autorità procederà a una verifica a campione, segnalando agli organi di indirizzo delle amministrazioni i casi di mancata o ritardata attestazione.

Ricordiamo che Sportello Anticorruzione fornisce assistenza gratuita per gli obblighi di pubblicazione e l’applicazione web denominata Amministrazione Trasparente, dedicata alla pubblicazione sul sito internet istituzionale di documenti, informazioni e dati concernenti l’organizzazione dell’amministrazione, le attività e le sue modalità di realizzazione.

Inoltre, nella sezione schemi-tipo è disponibile una griglia di confronto, redatta dai nostri esperti, dedicata agli adempimenti trasversali relativi agli obblighi sulla trasparenza, utile a valutarne lo stato di pubblicazione.

Tutti i servizi dello Sportello Anticorruzione sono gratuiti per gli enti soci / associandi Asmel. Per richiedere le credenziali di accesso gratuito scrivere alla casella mail sportelloac@asmel.eu

Qui delibera Anac n. 141 del 27/02/2019

Errata corrige del 13/03

 

DALLE NOSTRE RASSEGNE

torna all'inizio del contenuto
Questo sito web utilizza i cookie
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.